mercoledì 30 settembre 2009

Generazione alla deriva...


ODIO gli adolescenti quando si svegliano alle 3 del pomeriggio guardando nel vuoto.

ODIO la loro puzza di piedi dentro le Nike marce e i pantaloni sotto l'ombelico che strisciano sotto la suola delle scarpe, con le mutande in vista.

ODIO i loro "cioè", "tipo" o "cosa?".

ODIO il loro happy hour, gli spinelli e le 5 birre con la pizza.

ODIO "questo libro è una m...a, la scuola è uno schifo".

ODIO il motorino distrutto appena comprato, con sotto il sellino un mondo di cose appiccicaticce (bollo, assicurazione, lattine, olio motore e maglietta sudata).

ODIO il casco appena appoggiato in testa.

ODIO le facce dei professori quando dicono "è intelligente ma non si applica".

ODIO il gruppo, gli amici, il branco, che conta più di qualsiasi genitore.

ODIO i loro modelli, MTV e tutto quello che c'è dentro.

ODIO "e allora vado via di casa".

ODIO l'adolescenza che non passa, e a volte dura tutta la vita.

MA ODIO SOPRATTUTO LA MIA GENERAZIONE CHE GLI HA TOLTO LA SPERANZA, LA FIDUCIA E I VALORI NEI QUALI CREDERE E PER I QUALI È GIUSTO CRESCERE.


by beppe grillo


domenica 20 settembre 2009

La televisione e la menzogna permanente


Tutto ciò che l'italiano medio conosce, lo deve alla televisione. Ma l'italiano medio non sa che la televisione mente in modo sistematico o, se lo sa, se ne infischia e se la beve tutta. La televisione è nata per mentire e vendere fumo, è nata per fare propaganda, per soggiogare in maniera subdola le coscienze, per poterle modificare.
Chi crede di informarsi accendendo il televisore è solo un ingenuo.
Occorre sapere che la tv è sempre manipolata e maipolante e che i programmi sono progettati per un pubblico di 12 anni di età media. Questo non lo diciamo soltanto noi, ma fior di studiosi.
Ora si dà il caso che il primo ministro del nostro governo detenga il potere di tutte le reti nazionali e che lo stesso primo ministro, plurinquisito, corruttore, piduista, voltagabbana, puttaniere, stia letteralmente nascondendo la verità agli italiani. Gli esempi da fare sarebbero tanti, troppi, ma quello relativo alla ricostruzione delle zone terremotate d'Abruzzo è veramente inconcepibile. La tv mostra Berlusconi trionfale, sul tetto di una nuova palazzina a piantare la bandiera italiana (manco fosse Armstrong sulla luna) e tutti i cronisti, pseudogiornalisti, a emanare dispacci di regime sugli ottimi risultati ottenuti dal governo e sulla promessa che entro il 30 di novembre (massimo dicembre) si daranno le case ai cittadini sfollati. Quattro mesi di bugie e non sono ancora finite. La realtà è ben diversa, quattro palazzine di cemento appena costruite non dànno un tetto a 50 mila sfollati. Conoscendo Berlusconi, non ci stupirebbe sapere che quelle palazzine siano state costruite per fare da scenografia alla messinscena della bandiera italiana con le riprese dall'elicottero. L'Italia è offesa da quel gesto!
La realtà è diversa, i terremotati d'Abruzzo sono incazzati all'inverosimile, ma la tv non lo fa vedere, non mostra le proteste dei cittadini (proteste clandestine, visto che -pensate un po'- sono state vietate), non rivela il fatto che vengono sequestrati striscioni e che loschi e arroganti energumeni con occhiali neri urlano in faccia ai manifestanti 'quello che bisogna fare lo decidiamo noi, è chiaro'?.
E' tutta una menzogna, in cui gli italiani vivono beati e beoti. Tutto è falso, anche le cifre dell'ISTAT, anche le informazioni circa il numero degli studenti bocciati (più alto, secondo il Ministero, ma solo per giustificare la severità di una 'riforma' che, in verità, è stata severa soltanto con i lavoratori della scuola, mandandoli a spasso con un calcio in culo). False sono le informazioni, le promesse di Berlusconi e tutti i dati emanati dalla televisione. Persino le notizie di cronaca non rivelano il vero stato del Paese, poiché i direttori dei TG scelgono ad hoc le notizie, in base a quel che conviene al governo. Allora, ad esempio, si cercano con il lanternino notizie di stupri commessi da stranieri per giustificare una legge anticostituzionale con ronde annesse. Si nascondono i morti sul lavoro per far sembrare che in Italia non esista il problema. In compenso, se muore un militare, la prima pagina è sempre garantita, come minimo!
E' tutto falso, signori! Le interviste sono montate ad arte, tagliando le parti sconvenienti, eliminando testimonianze scomode o piazzandole in punti di facile rimozione cerebrale.
E che dire di questa fantomatica pandemia da influenza suina -che suina non è più- e contro la quale la tv sta vendendo terrore (e vaccino) a tutto spiano?
La televisione dipinge un paese di tette e culi, dove ogni prostituzione è lecita per far carriera, salvo ingerenze clericali e scomuniche papaline (ma mai rivolte al vero puttaniere d'Italia).
Nota a piè di pagina: non è un caso se gli studi televisivi di tutto il mondo, quando c'è un golpe o una guerra, vengono immediatamente occupati militarmente e gestiti dalle autorità preposte alla propaganda. Una propaganda che sostituisce quella precedente. Una menzogna che sostituisce quella precedente. Avanti così, italiani imbecilli!



italianimbecilli.blogspot.com

venerdì 11 settembre 2009

11 settembre 2001: ricordare l'inganno americano..






Per chi ancora non sa l'inganno dell'11 settembre 2001

GUARDATE QUESTO VIDEO CON TUTTE LE PROVE.

LA VERITA' RENDE LIBERI.......


http://video.google.it/videoplay?docid=-4707106427582061756#



Sembra incredibile pensare che nel 2008, a sette anni di distanza dal crollo delle torri gemelle, ci sia ancora qualcuno convinto che il tutto sia stato causato da un attacco terroristico, eppure è stato ampiamente dimostrato che l'attacco alle torri è stato minuziosamente pianificato dall'amministrazione americana del sig. Bush, sono stati usati tutti i mezzi di censura per far si che questo non emergesse, ma migliaia di morti assassinati da un manipolo di burocrati senza scrupoli grida vendetta, e le prove sono li, sotto gli occhi di tutti quelli che abbiano voglia di aprire gli occhi per guardarle, e la cosa più sconcertante è che il mandante di questo massacro sia ancora lì sul suo trono insanguinato a guardarci tutti e sorridere, un massacro voluto dall'amministrazione americana per poter giustificare azioni di guerra che non avevano ragione di esistere, di questo massacro hanno incolpato l'ormai famoso Bin Laden, ma pochi sanno che ufficialmente Bin Laden non è mai stato accusato dallì F.B.I. di essere il mandante del massacro, o che Bin Laden negli anni ottanta era un agente addestrato dai servizi segreti americani per i quali ha lavorato, per non parlare poi dei famigliari di Bin Laden residenti in America e prontamente rimpatriati a spese dell'amministrazione americana con voli speciali subito dopo l'attacco alle torri. Pochi sanno che il direttore della SECURACOM, la compagnia che fornì la sicurezza elettronica all'aeroporto Dulles di Washington coinvolto negli attentati e alle torri gemelle altri non è che il fratello più giovane del presidente americano di nome Marvin Bush, o che Wirt D.Walker III, cugino dei fratelli Bush altri non è che l'amministratore delegato della stessa SECURACOM, cito queste note perchè una settimana prima del crollo la SECURACOM svolse dei lavori alle torri per i quali fu necessario un Black Out di tutti gli impianti elettrici, compresi allarmi e impianti di videosorveglianza, per cui non vi è traccia visiva alcuna dei lavori eseguiti,questo è un evento mai verificato prima nella storia delle torri, ed è strano che decine e decine di operai abbiano girato indisturbati all'interno delle torri mettendo cavi qua e la per con la scusa di cablare i nuovi impianti internet, ma queste notizie non sono mai state rese note. Vi sono decine e decine di testimonianze di anomalie nei giorni precedenti gli attentati alle torri, come l'allontanamento dalle torri dei cani fiuta esplosivi che stazionano in modo permanente con gli agenti, Perchè?....Tutte segnalazioni che sono state fatte presenti alle autorità e alla commissione 11 settembre, ma che sono state ignorate. Gli stessi crolli sono stati analizzati minuziosamente, e il risultato di tutti gli esperti interpellati è che si tratta di demolizioni controllate, fatte cioè con l'ausilio di esplosivi, tecnica usata quando si vuol demolire qualche costruzione, le immagini lo confermano e si vedono le esplosioni laterali alle torri, gli stessi sismografi registrano una serie di piccole esplosioni in sequenza durante il crollo eseguito con l'ausilio di un esplosivo particolare, la TERMITE, noto per provocare una fortissima concentrazione di calore. Dovete sapere che dopo il crollo delle torri, il terreno sotto cui si trovavano le macerie aveva una temperatura di oltre 600 gradi e tale è rimasto per oltre due settimane, al punto che gli addetti allo sgombero dovevano indossare speciali calzature per potervi lavorare. Il miliardario americano Larry Silverstein è colui che acquista le torri 6 settimane prima del crollo, ma la cosa curiosa è che pensa bene di assicurarle contro gli attacchi terroristici, strano no? la cosa divertente è che dopo il crollo riuscirà a riscuotere dalle assicurazioni ben il doppio del loro valore, riuscendo a dimostrare in tribunale che l'attacco terroristico non fu uno, ma due,poichè gli aerei si schiantarono in tempi diversi, un bel businnes non vi pare? Per non dire poi che la struttura in acciaio che costituisce le torri gemelle era completamente rivestita in amianto, notoriamente nocivo e fuorilegge, per cui era previsto un notevole esborso di milioni di dollari per bonificare il tutto,ma questo purtroppo non si è potuto fare.Potrei continuare per ore ad elencarvi le innumerevoli prove che testimoniano il complotto architettato dall'amministrazione americana, e dovrei mostrarvi innumerevoli video di testimonianze che affrancano questa che purtroppo si continuerà a definire TEORIA della cospirazione, ma lo spazio non me lo permette. La speranza come sempre è di avervi incuriosito e stimolato a cercare la verità sull'accaduto, la rete non ancora raggiunta dalla censura dei media, ci fornisce tutti gli strumenti per farlo, e se continuerete a mettere la testa sotto la sabbia per non vedere, sarà solo perchè lo volete voi !

Questo testo e' tratto da:
http://ilblogdiangeldevil.spaces.live.com/blog/cns!758AB0F1316D29D7!362.trak