venerdì 6 novembre 2009

Croce si e croce no, Ma qual'e' l'origine della croce?

In Italia si sta discutendo molto sul fatto della croce che verra' tolta dalle scuole. Ci sono ovviamente quelli a favore di questa cosa e quelli contro. Quelli che sono contro il togliere la croce sono per la maggior parte "cattolici" che credono fortemente in questo simbolo che definiscono cristiano. Per altri va tolta perche' non rispetta secondo loro la liberta' religiosa in Italia o perche' non vogliono farsi rappresentare dalla religione dominante in questo paese perche' "atei" etc etc.

Chi si definisce "CRISTIANO" (mi rivolgo a queste persone) ed essendo anche io cristiano faccio queste domande di riflessione:

1) SA QUAL'E' L'ORIGINE DELLA CROCE?

2) Usando come libro di riferimento la BIBBIA.. Sa che la Bibbia dice che non vanno adorate immagini in nessun modo (quindi neanche vanno appese in nessun luogo ne pubblico ne privato)?

3) Avendo un minimo di buon senso per quelli che dicono di amare Gesu'... Cristo sarebbe contento che venisse ricordato mediante uno strumento di morte come potrebbe essere la sedia elettrica o l'impiccagione?

4) Il vaticano sa che se insegnasse come dice la Bibbia di non adorare immagini, perderebbe tanto a livello economico perche' dietro a statuette, croci e stampati c'e' un giro economico non indifferente. Valutata questa cosa, secondo voi IL VATICANO e la chiesa cattolica INSEGNANO IL VERO CRISTIANESIMO?




Per la prima domanda posso rispondervi io......

Origini della croce

(An Expository Dictionary of New Testament Words) dice:

La forma della croce ebbe origine nell’antica Caldea, ed era usata come simbolo del dio Tammuz (essendo a forma del mistico Tau, iniziale del suo nome) in quel paese e nei paesi limitrofi, incluso l’Egitto”.
“Verso la metà del III secolo d.C. le chiese si erano ormai dipartite da certe dottrine della fede cristiana o le avevano travisate. Per accrescere il prestigio dei sistemi ecclesiastici apostati, i pagani erano ricevuti nelle chiese indipendentemente dalla rigenerazione per mezzo della fede ed era largamente permesso loro di ritenere i loro segni e simboli pagani. Perciò il Tau o T, nella sua forma più frequente, con il pezzo in croce abbassato, fu adottato come simbolo della croce di Cristo”.

Altre fonti..
Le prime croci che la storia archeologica ricorda risalgono all'antica mesopotamia, in particolare erano simbolo di Tammuz, dio prima sumero e poi degli abitanti di Tiro , e rappresentavano fondamentalmente l'organo genitale maschile. (Tammuz non era altro che il dio della Fertilità).
Tammuz era caratterizzato infatti dalla croce che teneva in mano, molto simile a quella a cui siamo abituati. (vedi foto)



In conclusione: La croce non e' un simbolo cristiano e oltretutto la Bibbia dice di non adorare immagini o statuette(Esodo 20:4,5). Quindi per tutti quelli che si definiscono cristiani la croce va tolta anzi gettata via insieme ad altri simboli che non centrano nulla con il VERO CRISTIANESIMO.

"La Verità rende Liberi"