lunedì 31 maggio 2010

Gli adolescenti che consumano alcolici rischiano il tumore



Ragazzo che beveLe giornaliste di UsaToday, Kathleen Doheny e HealthDay, hanno annunciano i risultati di una ricerca, pubblicata online dalla rivista specialistica Pediatrics, sugli effetti che l’alcool può avere sulle teenagers. Secondo gli esperti, infatti, le ragazze ventenni che consumano alcolici sarebbero a rischio di tumori al seno. 
Pediatrics scrive che assumere alcool quasi ogni giorno aumenta la percentuale di rischio di tumori maligni al seno in età matura e di cancro benigno in giovane età. Tra i tumori benigni (Benign breast disease BBD) c’è il fibroadenoma, il più comune tra le donne di 30 anni, ma la studiosa dell’Harvard Medical School di Boston Catherine Berkey ha detto che questa forma di cancro può portare ad un tumore vero e proprio.
Un aspetto unico di questo studio è di aver scelto come oggetto le abitudini alcoliche di ragazze adolescenti.
“Il nostro studio è il primo a raccogliere dati alcolici in fase adolescenziale con un continuo monitoraggio sugli sviluppi delle malattie in fase adulta,” ha detto Berkey.
La ricerca ha interessato 6.899 donne che hanno partecipato al “Growing Up Today Study” quando avevano tra i 9 e i 15 anni. I dati sono stato poi ricalcolati quando le donne avevano raggiunto un’età compresa tra i 16 e i 23 anni e infine quella tra i 18 e i 27.


In tutto 147 donne hanno riscontrato un tumore al seno benigno, con 67 casi confermati dalla biopsia.
Il rischio di tumore legato al consumo di alcool è evidente: da 1.5 per chi beve una o due volte a settimana fino a 5.5 volte più alto per chi beve sei o sette giorni di seguito rispetto a chi non beve mai.
Anche chi beve solo una volta a settimana non deve stare molto tranquillo, ha fatto notare Berkey. “Sospetto che ci possano essere alcuni rischi di tumore benigno addizionali anche per chi assume piccole quantità di alcool durante l’adolescenza.”
Le teenagers sono particolarmente esposte a rischio di cancro al seno perché, spiega la professoressa, le ghiandole mammarie si sviluppano rapidamente in pubertà.



Nessun commento:

Posta un commento