martedì 14 giugno 2011

L'ossessione dell'uomo nel mangiare carne, sofferenza per gli animali


"...tutta la creazione continua a soffrire insieme e ad essere in pena"

Cosi' dice un verso della Bibbia indicando, con il termine "creazione", l'insieme degli essere viventi presenti sul pianeta Terra: uomini, piante ed animali. Questo insieme "CONTINUA" a soffrire tutt'oggi specialmente per le azioni negative di alcuni esseri umani che da anni creano "PENA" attraverso il sistema governato dal dio denaro.

La sofferenza dell'uomo la possiamo vedere ovunque, in tv, su internet, in giro per il mondo. Molte persone soffrono a causa di vari motivi e su questo non ci sono dubbi. 
Anche per quanto riguarda il mondo vegetale c'e' molta informazione e campagne per la salvaguardia di parchi dovuti all'inquinamento, alla deforestazione, agli incendi dolosi, etc etc.  
Ma c'e' un aspetto che e' poco saputo dalla gente comune riguardante la sofferenza del mondo animale. In questo blog in passato ho inserito post riguardanti la sofferenza di alcuni animali dovuti alla vivisezione (http://controcorrente83.blogspot.com/2011/05/vivisezione-un-male-di-cui-liberarsi.html) o accennato all'industria delle pellicce. Ho anche mostrato la pericolosità nel mangiare carne con un video per sensibilizzare l'opinione degli internauti (http://controcorrente83.blogspot.com/2011/02/mangiare-carne-aumenta-il-rischio-di.html). 

In questo post invece vi voglio far vedere cosa c'e' dietro all'industria della carne e come la crudeltà del sistema economico alimentare annulla la dignità di quella parte della "CREAZIONE" innocente e inerte di fronte a tanta "violenza".
Con questo video non voglio obbligare nessuno a fare qualcosa (diventare vegetariano o simili), anche perchè io non ho escluso del tutto la carne dalla mia alimentazione (ahime'). Sarei un ipocrita. Vorrei semplicemente far riflettere la persona sul fatto che, chi ama gli animali, e guarda questo video, non pensi che non puo' fare niente solo perche' milioni di persone mangiano la carne e quindi non servirebbe a niente. Se uno alla volta si riuscisse a diminuire la carne, e sostituirla con altro (esempio legumi), non solo staremmo meglio fisicamente, ma dimostreremo che apprezziamo questa parte di "creazione"... 




...in attesa DELLA COMPLETA LIBERAZIONE DELLA CREAZIONE CHE TRA BREVE DIO PORTERA' SU QUESTA TERRA, quando, finalmente, uomini e animali saranno in pace tra loro..








ATTENZIONE: IL VIDEO CONTIENE IMMAGINI FORTI.


Nessun commento:

Posta un commento