domenica 18 dicembre 2011

Quanto costa la chiesa allo stato italiano? I dettagli della vergogna..






La Chiesa ci costa ogni anno € 6.086.565.703: ai quali dobbiamo sommare i soldi che vengono devoluti "una tantum" dagli enti locali (comuni-provincie-regioni) che finanziano vari progetti, come le eventuali ristrutturazioni di Chiese e abbazie. Ovviamente il "conto" non tiene in considerazione nemmeno delle cifre che la Chiesa riceve da associazioni, fondazioni bancarie, privati cittadini, che offrono al Vaticano laute offerte,che ovviamente sono volontarie. 

Volontarie "ma non troppo" (sono volontarie ma di fatto considerate un "atto dovuto") anche le offerte per i "sacramenti"; dalle benedizioni pasquali (con la classica busta dell'offerta), alle Comunioni, Cresime, matrimoni e - ahimé - funerali. 

Ecco la tabella dei costi: (dati in Euro)



Otto per mille
1.067.000.000

Otto per mille di competenza dello stato
66.307.085

Cinque per mille
54.500.000

Erogazioni liberali
13.800.000

Esenzione ICI
500.000.000

Riduzione IRES
100.000.000

Riduzione IRAP
150.000.000

Esenzione IVA
100.000.000

Esenzioni fiscali e doganali relative alla Santa Sede
20.000.000

Pensioni
22.000.000

Benefici statali sulle pubbliche affissioni
2.000.000

Benefici statali per gli oratori
2.500.000

Contributi statali per i cappellani nelle Forze armate
12.000.000

Contributi statali per i cappellani nella Polizia di stato
6.000.000

Contributi statali per i cappellani nelle carceri
8.000.000

Contributi statali per i “grandi eventi” della Chiesa cattolica
3.651.315

Insegnamento della religione cattolica nelle scuole
1.500.000.000

Contributi statali alle scuole cattoliche
261.000.000

Contributi statali alle università cattoliche
53.216.886

Contributi statali all’editoria cattolica
12.000.000

Tariffe postali agevolate
7.500.000

Riduzione del canone TV
370.000

Copertura statale per il consumo idrico del Vaticano
4.000.000

Fondo edifici di culto
70.000.000

Servizio civile
20.000.000

Finanziamenti statali all’associazionismo sociale
3.720.417

“Legge mancia”
12.500.000

Altri contributi statali
50.000.000

Spese straordinarie delle amministrazioni locali in occasione di importanti eventi cattolici
20.000.000

Contributi delle amministrazioni locali alle scuole cattoliche
400.000.000

Utilizzo dei fondi strutturali europei
107.000.000

Cambi di destinazione d’uso
150.000.000

Altri contributi erogati dalle regioni
242.200.000

Servizi appaltati in convenzione ad organizzazioni cattoliche
150.000.000

Convenzioni pubbliche con la sanità cattolica
167.000.000

Contributi regionali per i cappellani negli ospedali
35.000.000

Contributi regionali agli oratori
50.000.000

Altri contributi erogati dalle province
70.700.000

Contributi comunali per l’edilizia di culto
94.100.000

Contributi comunali per i cappellani cimiteriali
6.000.000

Esenzioni comunali dalla tariffa per la gestione sui rifiuti
10.000.000

Edifici di proprietà comunale concessi a condizioni di favore a enti e associazioni cattoliche
3.000.000

Sconti comunali per l’accesso a zone a traffico limitato
1.000.000

Altri contributi erogati dai comuni
257.000.000

Benefici concessi da fondazioni e società a partecipazione pubblica
200.000.000

Cerimonie di culto in orario di lavoro nelle amministrazioni pubbliche, negli enti e nelle società controllate dallo stato                                  1.500.000

Nessun commento:

Posta un commento