mercoledì 8 maggio 2013

Bibite dietetiche più pericolose delle sigarette. Lo studio choc di Harvard




Le bevande dietetiche sono più pericolose di un pacchetto di sigarette al giorno. Ciò che contengono, infatti, può sviluppare cellule tumorali e soffocare quelle sane con maggior probabilità rispetto alle 4mila sostanze chimiche contenute in una sigaretta. Una nuova ricerca presentata all'associazione American Heart Epidemiology and Prevention/Nutrition, Physical Activity and Metabolism mostra che 180.000 morti nel mondo sono legate alle bevande zuccherate.
Bere 3 o 4 bibite dietetiche al giorno significa esporsi al rischio più di quanto lo sono i fumatori incalliti. I dolcificanti artificiali inquinano gli organi del nostro organismo e alcune ricerche dimostrano che il nostro corpo non è in grado di espellere tutto l'aspartame o altri dolcificanti. Queste sostanze infettano il sangue con sintetici cancerogeni. Maggiore è la probabilità di ammalarsi, inoltre, se si è obesi.
"Un gran numero di morti ogni anno sono causate dal bere bevande zuccherate. I nostri risultati dovrebbero spingere i governi di tutto il mondo a fare politiche efficaci per ridurre il consumo di bevande zuccherate, come la tassazione e le campagne mediatiche, riducendo così la disponibilità di queste bevande ", lo sostiene il Dott. Gitanjali Singh, co-autore dello studio e un ricercatore post-dottorato presso la Harvard School of Public Health di Boston.

Nessun commento:

Posta un commento