mercoledì 9 ottobre 2013

La Sala Udienze del Vaticano sembra avere la forma di un serpente. Coincidenza?

Vista dall’alto potrebbe vagamente ricordare la testa di un serpente. Solo vagamente, certo. Anzi, forse la somiglianza è una forzatura. Giudicate voi: 



È una forzatura? Può essere. Non si potrebbe dire lo stesso, però, dell’interno della stessa aula. In questo caso la somiglianza è eccessiva. Guardate: 


Sembra un po’ troppo per essere una coincidenza, vero?  Oltre alle finestre a forma di occhi e oltre al tetto squamoso, possiamo notare che il palco sembra una bocca aperta con tanto di denti (le due colonne poste a sinistra e a destra del palco) e, addirittura, il passaggio tra i posti a sedere forma la lingua che esce dal centro della bocca! E ancora non arriviamo alla parte peggiore. Intanto alcune informazioni sull’ideatore di questo preciso serpente vaticano. Sempre da Wikipedia leggiamo che la figura di Pier Luigi Nervi: fu utilizzata dal regime fascista per propagandare il “progresso” e proposta all’opinione pubblica come un idolo, tanto che le sue opere erano conosciute anche da coloro che a malapena sapevano i nomi dei grandi maestri delRinascimento Sempre così, più sono amanti dei serpenti, più vengono fatti passare come idoli… Tra il 1953 e il1958 si occupò della realizzazione della sede dell’UNESCO a Parigi Per chi non lo sapesse, l’UNESCO è il braccio culturale dell’auspicato Governo Mondiale massonico. Interessante è anche la chiesa di San Gaspare del Bufalo di Roma, nel quartiere Tuscolano, in via Rocca di Papa. Essa fu costruita su progetto dell’architetto Pier Luigi Nervi tra il 1976 ed il 1981, e venne solennemente consacrata dal cardinale Ugo Poletti il 24 ottobre 1981. Come ricorda una lapide posta in fondo alla chiesa, il 6 dicembre 1981, alcuni mesi dopo l’attentato, la chiesa ricevette la visita diGiovanni Paolo II. Anche Wikipedia è costretta ad ammettere: L’aspetto esterno della chiesa, quello cioè visibile da Largo dei Colli Albani, è molto curioso a livello iconologico: si tratta infatti di un occhio inscritto in un triangolo. Trattasi dell’occhio onniveggente. Esso è stato utilizzato [...] dalla Massoneria come simbolo dell’entità divina da loro venerata, il Grande Architetto dell’Universo Ecco la chiesa costruita dall’architetto Nervi forse in onore del dio massonico, il grande architetto dell’universo, che, per chi non lo sapesse, è sempre il serpente. 


Possiamo adesso tornare al nostro serpente vaticano. Il particolare più inquietante dell’Aula Nervi, riguarda l’interno della “bocca dentata” del serpente che ho cerchiato di rosso. Indovinate cosa c’è nell’opera che si vede da lontano? 


Esatto. C’è Gesù, il Dio fatto uomo della religione cattolica. Dentro la bocca di un gigantesco e inquietante serpente, il serpente che nella Genesi rappresenta Lucifero, c’è Dio. Semplici coincidenze ? 



2 commenti:

  1. ... non sono affatto coincidenze, stai parlando della casa (materiale e terrena) del male, di lucifero, del serpente per eccellenza, la religione cristiana! Hanno trascinato sulla cattiva strada più di un miliardo di persone (pecore scusa!) e pensa a tutti quei preti, pretini e pretacci che vanno in questa sala convinti di pregare iddio!
    Poveri, non sanno cosa li attende. Una volta un amico mi raccontò di una suora svegliatasi dal coma che bestemmiava, e ti credo. Con quello che fanno, vorrai mica che piacciano a dio?
    In ogni modo è la fregatura delle religione tutte, questa, con la scusa di fare ciò che dio vuole (come lo si sapesse davvero ...) si finisce col camminare sulla strada oscura e triste dei cinque sensi.
    Solo un comandamento esiste nella mia vita: Non fare agli altri quello non vorresti venisse fatto a te.
    E qui anche la fisica mi da ragione, il mondo tutto sta dando ragione alle mie scelte di vita, scusa se è poco ...
    Io prosegue per la mia strada, evito il denaro come sempre negli ultimi anni e rimango nulla tenente e nulla facente, che se lo sapevo ... iniziavo molto, ma molto tempo prima!
    Ecco, voi credenti in Geova mi piacete perché cercate di differenziarvi dai cristiani, nonostante proveniate dallo stesso libro però e questa non è una cosa da sottovalutare, anzi, ma poi la cosa che più mi infastidiva di una donna che faceva parte del regno di Geova e che conoscevo, lavorava per un tizio malvagio e ricco che praticamente sfrutta i vecchi malati per essere ricco sottraendogli due terzi della pensione se non tutta.
    E QUI casca l'asino qualcuno direbbe. Come puoi credere e cercare il signore fornendo la tua energia al male?
    Ovvio che solo male ti arriverà, non è mai capitato che lavorando per il male arrivino buone cose, arrivano soldi, ma proprio quelli sono la fonte di ogni male.
    SE voi voleste davvero essere grandi e unici dovreste ritirarvi a vita privata, fuori dal mondo e dal sistema, hai presente una comunità tipo quella di Osho? Ecco, io vorrei mettere in atto una cosa del genere, oggi, in questi tempi grigi e bui penso che tanta gente arriverebbe, basterebbe solo trovare delle abitazioni in collina abbandonate con un poca di terra da lavorare. Ecco il sogno che sono indirizzato a realizzare.
    Da anni non partecipo più a niente e sono riuscito a tagliarmi fuori dal sistema e sono arrivate solo cose buone quasi e quindi intendo procedere.

    RispondiElimina
  2. "Solo un comandamento esiste nella mia vita: Non fare agli altri quello non vorresti venisse fatto a te. "

    Questo non e' un comandamento divino ma proviene dalla falsa religione e dal mondo. Quello vero lo puoi leggere in Matteo 7:12: “Tutte le cose dunque che volete che gli uomini vi facciano, anche voi dovete similmente farle loro; questo è infatti ciò che significano la Legge e i Profeti"

    Quindi e' "FAI agli altri quello vorresti essere fatto a te". E questo cambia totalmente la concezione delle cose. Questa che e' chiamata regola aurea non e' basata sul NON FARE, ma sul FARE. Gesu' ribadi' questo concetto di non essere passivi o non fare niente. Ma di agire a favore del prossimo. IL FARE. E qui spiega il punto perche' non ci appartiamo sulle colline come fanno alcune comunita' e si collega al punto di cui ti vorrei spiegare perche' noi come Cristiani separati dal falso cristianesimo non ci isoliamo dal mondo.

    Gesù diede questo comando a tutti i discepoli: "Andate dunque e fate discepoli di persone di tutte le nazioni, battezzandole nel nome del Padre e del Figlio e dello spirito santo, insegnando loro ad osservare tutte le cose che vi ho comandato. Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni fino al termine del sistema di cose”.

    Andare dalle persone del mondo e stare in mezzo al loro per insegnare ad osservare Gesu' implica tutt altro che isolarsi. Dio disse in 1 Pietro 2:11,12 "Diletti, vi esorto come forestieri e residenti temporanei..Mantenete la vostra condotta eccellente fra le nazioni, affinché, in ciò di cui parlano contro di voi come malfattori, in seguito alle vostre opere eccellenti delle quali sono testimoni oculari glorifichino Dio nel giorno della [sua] ispezione."

    Quindi siamo residenti temporanei nel mondo e come disse Gesu' i suoi discepoli non avrebbero fatto parte del mondo. In un certo senso ci "appartiamo" perche' essendo residenti temporanei non mettiamo radice nel sistema ma per ora ci appoggiamo.

    Lavoriamo nel mondo, non per arricchirci ma per vivere.
    Non puntiamo sulla carriera in questo sistema
    Non entriamo in politica
    Siamo neutrali nei conflitti tra nazioni
    Rispettiamo lo stato ma non siamo patriottici
    Cerchiamo di essere onesti in ogni cosa in modo da onorare Dio
    Paghiamo le tasse per quanto ci e' possibile visto che Gesù disse di "dare a Cesare le cose di Cesare"
    Non partecipiamo a proteste o movimenti visto che il sistema e' in mano al governante del mondo
    Non facciamo accordi con le altre religioni in nessun modo
    Non impugniamo armi ne' impariamo la guerra
    Cerchiamo di sposarci con chi serve Dio come noi in modo da essere piu' uniti come famiglia
    Non facciamo sport violenti, non fumiamo, non ci droghiamo, non siamo ubriaconi, non bestemmiamo
    Non festeggiamo feste pagane come natale, pasqua, capodanno e compleanni

    Ti basta questo per capire che non facciamo parte del sistema?:)

    Per altre cose riguardo a noi vai qui: -----> http://www.jw.org/it/testimoni-di-geova/domande-frequenti/

    Prima di tagliarti fuori da tutto, valuta bene, perche' forse la verita' e' nel mezzo...


    RispondiElimina